Feeds:
Articoli
Commenti

Team Barbecue

Lo ammetto… era un po’ di tempo che non si faceva una divertente scorribanda in qualche dungeon. Nulla di trascendentale, un normale Serraglio di Rragar… ma con estro.

Complici di questa discesa, oltre a me, Cri, Andrea (Shania), Kicco e Rob che, per mantenere fede  alle stravaganze (più o meno), ci presentiamo tutti all’appuntamento proposto da Andrea con i/le nostri/e elementalisti/e, giusto per scoprire che anche Kicco è stato “convertito” all’ele/paragon 😀 

Proprio per non strafare completamente e per lasciare il piacere a Rob di riuscire ad uccidere qualcuno pure lui, Cri, Andrea ed io decidiamo di ripescare la vecchia build “SF con Djinn Rubino” che qualche tempo fa ha seminato terrore in giro per Chanta, lasciando Rob e Kicco con le loro build da Paragon e a questo punto Cri, facendo un riassunto dei settaggi,  fa notare, scrivendo in chat di squadra, che siamo settati in 3 “fuoco” e in 2 “spiedo”: quell’ingenuo sinonimo di “lancia” utilizzato da Cristiano ha poi dato il via ad una serie di battute nel più caratteristico stile TKO.

– IO: ok allora questa sera Charr ai ferri?

– CRI: si, si: li ammazziamo, loro li infilzano e noi li arrostiamo…

– ROB: io veramente avrei il forchettone (riferito alla skin della lancia)…

– IO e CRI: bene così allora ogni tanto giri i pezzi in modo che non si brucino…

Varie ed eventuali sono uscite poi durante tutto il dungeon, portandoci al termine praticamente senza nessun problema. Alla fine avevamo pensato di pubblicare la build su PvXwiki e pensando a che nome dargli cosa poteva venire fuori se non: Team – Barbecue

Ciao,
Michele
Mini mannaro 40%
Annunci

Porcaccia!!! Possibile che mi sia dimenticato di aggiungere questo post e deliziarvi con le nuove imprese degli A.B.B. (Alliance Battles Bastard)?

Ok, ok, faccio ammenda e, anche se con un po’ di ritardo, mi cimento nella narrazione.
Premetto che l’idea di questa cosa mi è venuta dopo aver visto il divertentissimo video su YouTube di “Achmed, il terrorista morto“, l’eccezionale pupazzo manovrato dall’altrettanto eccezionale ventriloquo americano Jeff Dunham. Così ho pensato a come poteva essere un personaggio che si buttava letteralmente contro i nemici con il solo scopo di fare dei danni attraverso il proprio sacrificio.

Da qui ad arrivare ad un necro con addosso Nova della Morte e con le ceneri di Daoshen in mano (Daoshen era Crudele) è stato abbastanza semplice 😀
L’idea ha subito trovato riscontro tra i più arditi (leggi: “fatti”) della gilda e una sera ci siamo improvvisati kamikaze: ne abbiamo prese tante… non è stata sicuramente una tattica vincente… ma quante risate ci siamo fatti! 😀
Soprattutto è stato molto divertente leggere i commenti di alcuni avversari, cose del tipo:
– lol
– what the fuck?
e simili.

Le partite alle quali abbiamo partecipato sono state perse tutte (ghghgh) e qualche alleato aveva persino paventato l’idea di passare ai Luxon (ghghgh). Qualcuno deve averci odiato quella sera… sicuramente non i Luxon 😀

Ciao,
Michele
Mini mannaro 40%

Prendete quattro giocatori con una certa esperienza (resto sul vago/modesto 😀 ), metteteli in conferenza su skype e inviateli alle Battaglie dell’Alleanza… cosa accade?

  1. E’ una squadra di giocatori pro: verranno studiate delle build ad alta efficienza per dominare incontrastati qualunque situazione di combattimento.
  2. E’ una squadra di giocatori pro, ma questa volta lasciano da parte un po’ di tecnica per puntare sul divertimento
  3. E’ una squadra di giocatori pro, ma siccome sono praticamente dei pazzi scatenati che vogliono soprattutto divertirsi, si reinventano il modo di giocare in AB

😀

Tutti quelli che NON hanno dato la terza risposta hanno perso 😀

Dopo il “Murakai Roll” la gilda TKO vi presenta “AB Stress That One”: oltre alla squadra di pazzi menzionata sopra è necessario un “adeguato” avversario da stressare a ripetizione. Scopo della cosa non è vincere la battaglia ma divertirsi a scapito (poveretto) di un unico obiettivo che viene preso di mira in continuazione dal primo all’ultimo istante di gioco. La parte “difficile” sta nello scegliere prorpio il bersaglio adatto 😀

Tra i tanti ricordo un assassino (sfugge il nome in questo momento) che ieri sera è stato ucciso a più riprese da tutti noi, sia in gruppo che singolarmente… proprio non ce la faceva… e continuava pure ad attaccarci, quindi non serviva nemmeno che lo andassimo a cercare.

La cosa più divertente è stata che alla fine della battaglia, naturalmente persa da noi (machissenefrga 😀 ) il tizio ha pure avuto il coraggio di darci dei “Noob”.

Non c’è più rispetto… 😀 😀
(Mick, Diego, Cristiano, Silver)

Ciao,
Michele
Mini mannaro 40%

Roll on, roll on!

OMG, OMG! 😀

Sto ancora ridendo e come me forse anche gli altri partecipanti alla (tentata) dominazione/dungeon di ieri sera.
Una baldanzosa squadra di vecchi marpioni TKO e nuovi arrivati, condita con un paio di eroi si lancia senza tema nella dominazione degli Altipiani della Battaglia… ma la “baldanza” e, di conseguenza, la “dominanza” si arrestano all’accampamento dei charr: ma ditemi voi se quei simpatici”miciotti” dovevano fare proprio ieri sera il raduno nazionale della Confraternita della Carne da Spiedo!! In sostanza ci stavano anche aspettando… sì proprio noi… la “carne da spiedo” appunto 😦

Così dopo aver rifocillato a più riprese le pance dei “pelosi” decidiamo che è meglio fare un salto a salutare la zia Murakai… dungeon da fare rigorosamente in “roll mode”, ovvero tirando a sorte con un bel “/roll 100” i vari drop più preziosi: sarà stata l’animata gara a chi riusciva ad ottenere il risultato migliore, o l’animata conferenza supportata da Cristiano e Diego che parlavano con le voci dei personaggi dello “Svarione degli Anelli”, sta di fatto che abbiamo riso dall’inizio alla fine con qualcuno che ad un certo punto non riusciva più a parlare ma produceva solo singhiozzi tra una risata e l’altra.

Ogni tanto poi ci si fermava tutti improvvisamente in attesa di… non si sa cosa… e quando cominciavano le prime timide domande tipo: “beh? che stiamo aspettando?”, qualcuno “a caso” prontamente interveniva:

“Quarta ciiiiiiiiii, avanti non fate i pirla, seguite la luce”
“Quarta ciiiiiiiiiii”

OMG! OMG! 😀

Ciao,
Michele
Mini mannaro 40%

…o si allunga… e mi fermo qui perché i più maligni avranno già cominciato a scambiarsi sorrisini malevoli e a darsi di gomito 🙂
Insomma, come già successo in passato, i TKO accolgono a braccia aperte i transfughi di un’altra gilda…
ecco lo sapevo… adesso cominceranno a ironizzare su “trans”-fughi… sta di fatto che da qualche giorno un folto gruppetto di giocatori, abbandonata la precedente gilda, ha deciso di unirsi al nostro (rinomato?) gruppo 😀 . Con alcuni ci si conosce già, con gli altri ci si conoscerà un po’ alla volta e tra i conosciuti direi che Nadia sarà una perfetta partner di Arianna in tema di gaffes così, carissima leader, non ti sentirai più sola 😀

Diamo tempo a tutti di amalgamarci e a quelli che magari avevano pensato che TKO + EnDS potesse dare come risultato “The Kaos Ends” possimo dire:

“Fine del Kaos?”
(coro) “noooooo… MOOOLTO PIU’ KAOS”

…ed è sempre un gioco… ricordate…

Ciao,
Michele
Mini mannaro 40%

Un anno di KAOS

Auguri, auguri a tutti, i TKO compiono un anno (pere-pere-pere-peeeee).

Anche se non sono uno dei fondatori posso dire di aver visto nascere questa gilda, fin dalla sua progettazione.
Io, Diego, Kicco, Andrea, Stefano e Enrico eravamo (e nel profondo lo siamo sempre) ancora TOotH quando abbiamo incontrato per la prima volta due giocatori che rispondevano ai nomi di Queen e Golden, membri delle “Ombre Assassine”. Era una di quelle nevose giornate delle Cimefredde quando ci siamo incrociati alla Fortezza del Tuono. Saluti di rito tra giocatori, un “fate la coop?” buttato lì e pacche sulle spalle (virtuali) alla fine per complimentarci a vicenda per la buona riuscita dell’impresa.

“Vi mettiamo tra gli ‘amici’, magari ci si trova a giocare ancora”
“Sì ok, grazie e alla prossima”

…e a quella successiva… e a quella dopo ancora…

“Queen e/o Golden sono conessi, chiediamo se giocano…”

Poi i contatti anche con skype, il divertimento delle prime conferenze “caciarone”, divertimento che continua ancora.

Le prime discese in FOW, almeno per quanto mi riguarda, le ho fatte proprio grazie all’ospitalità delle “Ombre”. Ricordo ancora che una volta Shania aveva pesantemente criticato il fatto che avessi equipaggiato Tempesta di Fuoco con l’ele (erano i miei primi tempi con l’ele 😀 ): “Non si porta Tempesta di Fuoco in FOW!” era stata la sua perentoria considerazione 😀 … e io combattuto tra il pensare “ma che cavolo vuole questo…” e la preoccupazione di avere fatto forse una “brutta figura”, di aver dato l’impressione del noob 😀

Ricordo Arianna alle prese con la “progettazione” della gilda, la scelta del nome e ad un certo punto la decisione di noi TOotH, rimasti ormai in pochi giocatori veramente attivi, di unirci ai neonati TKO, migrazione “sentimentalmente” non facile, soprattutto per alcuni, ma per certi versi necessaria.

Adesso siamo qui, ancora qui direi, ad un anno di distanza, dopo migliaia di punti esperienza, titoli e dominazioni varie; dopo tanti alti e bassi, litigi, incomprensioni e chiarimenti; dopo tantissime risate in conf alimentate dall’ingenua semplicità di Arianna e dalla bastardaggine congenita di tutti gli altri che non aspettano altro di poter travisare quello che la “capa” dice 😀

Come TOotH sono contento di aver conosciuto i TKO.
Come TKO sono contento di far parte della gilda.

Buon compleanno Kaotici.

Ciao,
Michele
Mini mannaro 40%

Santo subito…?

C’è un piccolo piacere perverso nel poter disporre di strumenti come questo blog, o come anche le strisce, attraverso le quali narrare le vicende legate agli amici di gilda, magari prendendoli un po’ in giro 😛 ma sempre in modo amichevole e bonario.
Per contro, almeno per quanto mi riguarda, il ricevere spesso complimenti per quello che faccio, che non mi sembra tutto sommato così speciale, mi mette un po’ in imbarazzo: non sono mai stato particolarmente lodato per le mie inizaitive, almeno finora, e improvvisamente mi trovo in mezzo ad un sacco di manifestazioni di approvazione; a parte questo mi fa piacere che qualcuno si diverta con quello che scrivo e forse è la cosa che mi interessa di più, più che i complimenti stessi.

Da qualche giorno poi qualcuno se n’è uscito con l’espressione “Santo Subito”, rivolta al sottoscritto naturalmente, dopo che avevo fatto una piccola modifica al forum di Gilda e questo mi ha dato da pensare: che vogliano sbarazzarsi di me in fretta facendomi salire alla gloria degli altari molto rapidamente? Sì, perché di solito la beatificazione/santificazione di qualcuno avviene DOPO la dipartita dell’interessato… che in quel momento forse non è nemmeno più molto interessato 😕

O forse i miei amici hanno trovato il modo di ripagarmi per le frecciatine che arrivano loro attraverso queste righe e le strisce?… 😛
Sta di fatto che questa storia del “Santo Subito” si sta ripetendo… avevo anche provato ad immaginarmi lassù, con aureola e alucce, mentre osservavo i miei amici che continuavano a divertirsi con GW e ho concluso che a meno che non mi garantiscano una buona connessione “paradisiaca” a banda larga preferirei rimanere qui ancora per un po’. Quindi mi chiedevo se magari, invece che “Santo Subito” si potesse iniziare da qualcosa di un po’ più in basso… che so… magari una qualche “creatura evocabile”. 😉

Ciao,
Michele
Mini mannaro 40%