Feeds:
Articoli
Commenti

Questo è il post delle promesse, varie come vedrete, ma per tutte il denominatore comune, si sa, è il dover essere mantenute.

La prima promessa riguarda un breve dialogo avvenuto tra me e Ari, la quale mi chiedeva se adesso che ho cambiato casa al blog ci sarebbero stati molti post… la promessa di fatto è rimasta un po’ sottointesa ma va da sè che se uno fa un blog è per scriverci qualcosa non per lasciarlo fermo. Non so quanti post nuovi ci saranno, ma rispondo con un ottimistico: “speriamo tanti”.

La seconda promessa me la sono fatta da solo 😀 e riguarda il contenuto di questo blog che non vorrei limitare alle sole vicende di gioco ma anche a quello che accade “attorno al gioco”, cioè a noi che ci troviamo insieme a condividere una passione: ecco vorrei cercare di scrivere più spesso materiale orientato a questo… insomma una promessa in itere, sempre valida, che cercherò di rammentarmi spesso.

La terza promessa è un po’ il clou di questo post ed è, lo avrete capito, la più curiosa e divertente 😈 😛 … ma cominciamo dal principio…

Stendendo un pietoso velo sulla figuraccia fatta in Tomba l’altra sera… ma era parecchio che non ci andavamo 🙄 … la squadra era in parte rinnovata 🙄 … la congiunzione astrale non era favorevole 🙄 … possiamo dire che in questo periodo di gioco siamo variamente indaffarati in attività personali: io sto portando avandi l’Ipno e tra un po’ (5 livelli) avrò 10 personaggi, che coprono tutte e 10 le professioni di Guild Wars, a livello 20 (esigo un Titolo per questo 😡 ). Altri si dedicano a dominazioni e dungeon ed è proprio durante un sessione di dungeon che si svolge la nostra vicenda.

Preciso che anche se impegnati su fronti differenti cerchiamo sempre di tenrci collegati a voce per poterci comunque divertire insieme e quindi l’altra sera seguivo le peripezie del gruppetto che si era infilato nel rognosissimo dungeon dei Frammenti di Orr. Tutti ad un certo punto si sono dichiarati concordi nell’evitare in futuro di rifare tale dungeon se non dietro lauta (molto lauta) ricompensa, fino a quando la nostra impareggiabile co-leader, rivolgendosi all’altrettanto impareggiabile collega con il quale condivide la direzione della Gilda tutta, se ne esce con: “…altro che ricompense, piuttosto che rifare il dungeon mi dono (a te) anima e corpo…” 😯 … ma … ma … ARI!!! 😯

Faccio notare che fino alla parola “anima” quasi nessuno, Goldie compreso, aveva intuito la portata dell’affermazione, è stato con “corpo” che è improvvisamente calato il silenzio in conferenza… solo un attimo… un attimo dopo erano tutti lì a ricordare alla “capa” l’importanza di mantenere fede alla parola data 😀

…e poi ti lamenti se ti prendiamo sempre di mira?… ma hai presente il detto: “darsi frank zappa sui piedi“? … mmmm forse “frank” non c’entra, ma la zappa sì, quella me la ricordo bene. Suvvia stimata co-leader di Gilda… e adesso come la mettiamo? Le promesse si devono mantenere… zi zi 😛

…comunque sia, ti vogliamo tutti bene Ari.

Ciao,
Michele
Mini mannaro 40%
Annunci

Nuova casa…

Un brevissimo messaggio per salutarvi nella nuova casa del blog.

Le peripezie della più Kaotica delle Gilde e dei suoi gildani continuano qui… buona lettura 🙂

Ciao,
Michele
smallrabbit2.png

Le mazzate sono sempre in agguato… le mazzate sono la vita del tank, anche quando muore 😀 . Quando il tank muore in cuor suo spera sempre di aver svolto bene il suo compito e lasciare i poveri sventurati lì dietro con poco lavoro da fare… ma … c’è ancora qualcuno lì dietro, vero?

Lo sappiamo, il mestiere dei tank è “prenderle”: il tank di solito ha tanta armatura, tanta vita ma dovrebbe avere anche dei monk nelle retrovie che si occupano della sua salute quando necessario.. vabbé che è forte… ma non ancora divino. Siccome i monk servono e il tank in qualche modo serve a loro e agli altri (vedere questo post a riguardo) le azioni dovrebbero essere congiunte e coordinate… dovrebbero… l’ultima esperienza nel dungeon di Duncan lo Scuro insegna…

Allora, quando qualcuno del gruppo dice “Vai, vai!” assicuratevi sempre che sia stato un monk a parlare… che poi vi trovate in mezzo ad una masnada ringhiante, mentre con lo sguardo tenete d’occhio l’angolo superiore sinistro dello schermo in attesa degli incantesimi che non arrivano mai… e qualcuno in sottofondo ridacchia mentre i monk stanno ancora decidendo chi deve lanciare Egida e chi Seme della Vita…

Se poi nel gruppo ci sono anche degli elementalisti (nel vostro gruppo ci sono vero?) assicuratevi che pure loro siano a posto con la ricarica dell’Energia, con la ricarica delle Meteore, con la ricarica del Focus, della Bacchetta e di tutte le parti dell’Armatura: se il tank passa la maggior parte del tempo a prenderle gli elementalisti passano un sacco di tempo a ricaricarsi… anche lo stomaco con merendine, patatine e frutta varia 😀
Un modo per riconoscere chi ha detto “Vai, vai!” quando si è in collegamento audio è accorgersi se chi ha parlato lo ha fatto con la bocca piena… 😀

Con GW:EN abbiamo imparato a tankare più distanti del solito: qui i mob sono più intelligenti e se si rimane troppo vicini al gruppo semplicemente si viene ignorati a scapito di tutti i “morbidosi” che stanno dietro (“morbidosi“… i monk e i vari caster che di solito hanno meno armatura di tutti)… non troppo distanti però… ricordatevi dei poveretti che stanno finendo di decidere chi lancia Seme della Vita: quando hanno deciso dovete essere a portata di cast 😀

Insomma un tank dovrebbe portarsi dietro una check list e ad ogni azione spuntare voce per voce:
# Monk Pronti
# Ele Pronti
# Mie Skill cariche
# Impugnare arma corretta (ovvero: metti via l’arco che hai appena usato per il pull)
# Distanza giusta dal gruppo
# … (ecc..)

Quando avete finito di controllare la lista siete naturalmente già morti con addosso:
– x7 Tempesta di sabbia
– x5 Terra in Fermento
– x6 Spirito malevolo
– x8 Punte
xN Raffica
– ecc. ecc. ecc.

Se le azioni di scontro con i gruppi di mob sono tante, il tank si fa praticamente l’intero dungeon sdraiato per terra… e c’è pure qualcuno che con un pizzico di cinico sarcasmo riesce a dirti: “Mi raccomando vai avanti un pezzetto alla volta“… come no! Intanto lancio avanti un braccio… 😀

Ciao,
Michele

Gli accessori che supportano l’attività ludica di GW, mi riferisco ai vari TS, Skype, ecc… a volte diventano divertimento nel divertimento, nel senso che possono contribuire a far fare qualche risata in più durante il gioco (come se ci fosse bisogno di ridere di più  😀 ).

Le situazioni più curiose si ottengono quando inizia ad esserci un po’ più di lag del solito e magari qualcuno ha regolato la sensibilità del microfono troppo bassa… nel senso che dovrebbe parlare a voce più alta per farsi sentire.

Ecco allora che quando ci si avventura in un discorso un po’ più lungo del solito le frasi arrivano piene di buchi e gli ascoltatori cominciano una laboriosa ricostruzione mentale dei pezzi mancanti… basandosi sul senso (poco) di quello che sono riusciti a sentire.

Domani sera…gilda…nazione: Domani sera il capo gilda leggerà un messaggio alla nazione (Domani sera ci troviamo in gilda per organizzare una dominazione)
Apriamo…estra…tropp…ici: apriamo la finestra ci sono troppe cimici (Apriamo la strada a destra che qui ci sono troppi nemici)
Se non…gia…res…osso…rare: se non uso quella magia mi resta solo qualche osso da tirare (Se non mi ricarico di energia non resso e non posso curare)

…e così via, esempi ce ne potrebbero essere un sacco. C’è da dire però che essendo noi TKO una gilda di “PRO” (siamo anche stati premiati nella “giornata della modestia…a parte“), spesso ci divertiamo a “simulare” le incomprensioni, a scapito del malcapitato di turno

😀

…avevamo appena terminato una serie di vittoriose Battaglie dell’Alleanza…

Golden: Acc ero già arrivato a 10.000 compensi…
Queen: Dovevi versarli prima i compensi Kurzick, adesso che ne hai 10.000 non puoi più versarli
Io: Come non può versarli?
Queen: No nel senso che quelli che ha preso in più in realtà li ha persi
Golden: Cosa hai detto? Sento tutto a pezzi
Queen: C H E I C O M P E N S I C H E H A I F A T T O….
Golden: Come? che hai detto?
Queen: Vabbè, te lo spiego dopo… Ci organizziamo per domani sera?
Golden: Eh? Cosa?
Queen: I L D U N G E O N…
Golden: Che hai detto dopo “DUN”
Queen: A V E T E T U T T I L A Q U E S T… mi pare che si chiami xyz
Shania: no Queen si chiama zyx…
Queen: ah ecco… quindi ce l’avete?
Golden: Cosa hai detto?
Io: ripeti tutto dopo “Compensi Kurzick…”

😀

Risata generale che chiudeva la serata… e appuntamento per il Dungeon del Wurm… ma non so mica se ce l’ho la quest… Queeeeeenn… come hai detto che si chiama la quest? Non ho sentito…

Ciao,
Michele

Olà… eccoci dopo un weekend insonne per dare le prime impressioni sulla nuova espansione di GW, “Eye of the North”.

1ª impressione) Beeellooooooo
2ª impressione) Beeellooooooo
3ª impressione) ….

Allora: nel complesso ho sentito persone molto soddisfatte, soprattutto quelle amanti dei “Titoli” come Ari. Le ambientazioni sono molto belle e il fatto di trovare elementi, sparsi qua e la, che provengono da tutti i capitoli di GW inseriti in un contesto chiaramente ispirato al primo capitolo ne fanno una espansione interessante… Un assaggio intanto: ci sono territori che non sono ancora stati esplorati…

Alcune cose però sono apparse a molti alquanto curiose, come ad esempio i testi dei dialoghi dei nani tutti in rigoroso “romanesco“: i traduttori italiani si sono lanciati in una localizzazione del linguaggio molto particolare 😀 … con somma gioia di tutti i romani…. presumo.

Altra cosa che mi ha colpito è stata una “citazione” (e forse ce n’erano altre) presente nel nome di una quest: “Vado al massimo“… la chicca veniva poi con il testo utilizzato per accettare la quest: “Se tu vai al massimo, io vado a gonfie vele“… 😀

Poi, ad un certo punto, è venuto fuori l’episodio piccante [aspettavamo solo quello 😛 …], anche qui complice il nome di una quest… e qui i traduttori italiani forse potevano fare un po’ più di attenzione… oppure l’hanno fatto apposta per darmi l’opportunità di riportarlo qui nel blog 😀

Un nome come “Una mazza da orsi per donne” non può passare inosservato e sotto silenzio, soprattutto quando si è in chat insieme e una donna “a caso” del gruppo se ne esce con “…e adesso che ho preso la mazza di mille orsi in mano?😛 … se si pensa poi che la quest successiva si chiamava “Disaccordo Prematrimoniale“… fate voi tutti i collegamenti necessari 😀

In definitiva… ci siamo divertiti come al solito… belle armi (quando le vedremo)… belle armature (quando le vedremo)… belle skill (quando riusciremo ad averle tutte)… interessanti i dungeon (quando li avremo tutti a disposizione poi…) tanto mancano solo 4 giorni… cioè 96 ore… cioè 5.760 minuti… cioè 345.600 secondi…

…no no Ari… aspetta… questi sono solo calcoli di tempi… non i punti necessari per i livelli del Titolo “Attesa di GWEN😀

Ciao,
Michele

GW è vario perché ci si trova a giocare con persone diverse ogni volta, diverse per provenienza geografica ma anche per età. Non è raro quindi trovarsi collegati in chat con ragazzi di età molto diverse. Se poi qualcuno ha in casa amici che stanno giocando ad altro la cosa può farsi complicata.

Bea: ciao a tutti
Tutti: ciao Bea
Bea: questa sera c’è anche la mia amica M. Ve la passo così la salutate
M.: ciaoatuttididovesiete?quantianniavete?ioho13anni (hihihi)
Io: io passo… Troppi
Shania: io 22
Io: Shania! Hai la metà dei miei anni!?!
Luca: Shania! Hai solo un anno meno di me!?!
Ari: … (non si dice l’età delle signore… 25 o 26?) 😀
M.: ciao vi ripasso Bea io torno a giocare con Wii (hihihi)
Luca: Bea gruppati che andiamo a Ran Musu…


Luca: Bea! Ma tu non hai Ran Musu!
Bea: no, te l’ho detto che deve ancora fare la coop
M.: Bea ma così continuo a morire… Non posso fare il record.
Bea: ma no M., non devi fare così… Scusate un attimo… aah! ma che fai?… Ma se non ti pieghi di più non ci riesci… Ma mi faccio maleaah Bea, ma sei scemaa!?
Luca: rrrooonnfff
Bea: eccomi tornata
Luca: allora dai che facciamo la quest degli Yeti
M.: ma come $organomaschile si fa qui? (hihihi)
Bea: ok andiamo… M. Smettila un secondo
M.: sì ma sono morta di nuovo (hihihi)
Bea: scusate un attimo…
Luca: rrrooonnfff
M.: ri ciao a tutti, Bea è andata un attimo di là (hihihi) intanto vi faccio sentire un brano bellissimo…
…e parte AVRIL LAVIGNE…
L’APOCALYSSE!!
Luca: O.o O.O SIGNORI DEL METALLO PROTEGGETECI VOI!
[…continua Avril Lavigne]
Luca: PER LE SACRE RELIQUIE DI OZZY! SLIPKNOT VI INVOCO!
[fii fuu]
Io: chi è caduto?
Shania: Bea
Ari: no dai! L’hai kickata!
Luca: (ancora in preda a brividi di terrore) quando ci vuole, ci vuole!
[…diversi Motorhead e Manowar dopo…]
Luca: richiamo Bea… dice che adesso è tutto a posto
Bea: ciao rieccomi [silenzio in sottofondo]
Tutti: e M.?
Bea: è qui… ma non parla!
M.: ohhei Bea hada her i hahaglio… ha le hanette?… home haccio a hare i hecodd hon le hanette?

Ciao,
Michele   😀    😀

…anche se i due termini possono “suonare” simili.

Protagonisti:
Deep1…DeepN: i giocatori che si stavano preparando per la missione
GG (Giocatore di Gilda): compagno di gilda che ha voluto unirsi alla squadra in preparazione

I testi tra parentesi quadrate riflettono i “pensieri fuori campo”.

Ci stavamo preparando per intraprendere la missione di elite conosciuta come “The Deep” (La Profondità), nella quale ci si confronta con il cattivissimo Kanaxai, un demone responsabile di un sacco di cose brutte e cattive […e di cos’altro può essere responsabile un demone?], quando uno dei compagni di gilda che aveva seguito parte delle nostre chiacchere in chat esordisce con:

GG: posso venire anche io? mi manca l’extra di quella missione.
[o.O o.O o.O o.O … occhietti stralunati di tutti]
Deep1: si, si, vieni pure…
GG: dove siete non vi vedo, io sono al tempio.
Deep2: tempio?
GG: sì, al Tempio Tahnnakai…
Deep1: no, guarda, noi siamo in Deep, andiamo a combattere contro Kanaxai…
[cominciamo bene]
GG: …e come ci si arriva?
Deep3: vado a prenderlo io…
(nel frattempo proseguono i preparativi con la scelta dei ruoli)
Deep2: Deep1, passa la build da Guerriero a GG
Deep1: ecco devi usare questa (…e viene mostrata una delle possibili build per il Deep)
GG: io sono settato così… (…e viene mostrata una mediocre build per martello con contorno di Orazione Curativa e Rimuovi Condizioni)
[o.O O.o o.O O.o … occhietti stralunati di tutti]
Deep1: no guarda, devi usare questa (…riproposta della build precedente)
GG: ma le skill che mi ha mostrato Deep1… le devo avere proprio uguali?
[no, basta che ci sia una maggioranza del 50%+1]
GG: …io con la mia build abbatto il nemico
[veramente con quella build è il nemico che abbatte te alla prima sberla… e definitivamente]
Deep1: ti servono quelle skill perché devi fare il Tank
GG: e cos’è il Tank?
[ahi ahi ahi, il concorrente mi cade sul tank! tu ha prezente qvel carro tetesco durante zeconda gverra montiale?…]
GG: …io con la mia build abbatto il nemico…
Deep2: qui non devi combattere, devi solo stare fermo a prenderle
GG: …ma io volevo abbattere il nemico…
Deep1: …e devi avere una spada altrimenti le “repliche” non le puoi usare…
[volendo ci sarebbero anche delle build per ascia…]
GG: …ecco ho preso l’ascia
[O.o …mi ha letto nel pensiero!! …ma siamo sempre messi male]

Oserei dire che “per fortuna” la missione in Deep non è riuscita a decollare per mancanza di persone… in compenso ci siamo fatti un bel giro in Tomba a tempo di record… e l’unica cosa che abbatteva i nemici era la Pioggia di Meteore di noi elementalisti… ;D

Un abbraccio a GG… non prendertela troppo, sei capitato in una gilda di pazzi bastardi… ma fondamentalmente buoni e bravi giocatori… se resisti al nostro Kaos Kongenito rischi di divertirti e di imparare un sacco di cose 😀

Ciao,
Michele